Verbale di riunione del comitato direttivo del G.U.L.P.




Il giorno 16 Giugno 1997, alle ore 14:00, presso l'Hotel Diana, Via G. Verdi, 3 I-34073, Grado (Gorizia), si è riunito il Comitato Direttivo del G.U.L.P., per discutere il seguente ordine del giorno:


1) Bilancio consuntivo 1996 e preventivo 1997;
2) Convegni e scuole;
3) Attività dell'Associazione e relazioni con l'ALP;
4) Varie ed eventuali;

Erano presenti:
del Consiglio di Presidenza: M. Martelli e P. Asirelli;
del Comitato Direttivo: A. Bossi, N. Cocco, G. Criscuolo, F. Giannotti, L. Giordano, G. Rossi, M. Ornaghi(per delega di S. Costantini).

Presiede la riunione Maurizio Martelli ed assume le funzioni di segretario P. Asirelli. Constatato il numero legale dei presenti il presidente dichiara valida e aperta la seduta.

1) Martelli illustra il bilancio consuntivo 1996, leggendo anche la relazione inviata dai sindaci revisori. Martelli propone quindi di portare le perdite di esercizio registrate negli anni 1993 (8.244.219), 1994 (9.737.956) e 1995 (11.154.165) a decremento del `'patrimonio sociale". Il comitato approva e quindi approva il bilancio consuntivo 1996 all'unanimità.
Martelli propone il bilancio preventivo per il 1997 che il Direttivo approva all'unanimità. Le spese previste comprendono:
Spese generali 2 M
Segreteria ed editoria 10 M
Contributo ALP 2 M
Attività varie 34 M

2) Riguardo il prossimo convegno annuale APPIA-GULP-PRODè98, Martelli comunica che ci sono due proposte, una sicura da parte dei colleghi spagnoli della Galizia, una probabile dei colleghi Portoghesi che però non sono presenti. Martelli esprime parere favorevole alla proposta spagnola, pur mantenendo la stessa dicitura "APPIA-GULP-PRODE". Martelli si ripropone di verificare comunque con i Portoghesi. Il Direttivo approva all'unanimità.

Riguardo invece al Convegno in Italia del 1999, Martelli si ripropone di verificare una disponibilità di Genova a meno che non emerga una proposta dall'assemblea. Il Direttivo approva all'unanimità.

Viene di nuovo sollevato il problema della tipologia del Convegno, ma si decide di continuare come sempre, cercando di organizzare, in concomitanza del convegno, workshops e riunioni di progetti.

Riguardo al problema della scuola estiva, si discute su vari temi possibili. Asirelli propone alcuni argomenti. Il Direttivo decide di portare l'argomento in discussione in Assemblea. L'alternativa che viene prospettata è quella di organizzare alcuni workshops in sedi diverse.

3) Si discute sulla difficoltà di recuperare le quote di associazione al GULP e si invitano quindi i membri del direttivo a provvedere a fare opera di convinzione ed a raccogliere le quote nelle rispettive sedi.

4) Viene deliberato il prestito di lit. 8.5 milioni al Comitato per la promozione degli studi tecnico-scientifici
Dipartimento Produzione Vegetale e Tecnologie Agrarie
Via delle Scienze, 208 (loc. Rizzi)
33100 Udine
Cod. Fisc. 94044530304
come contributo per l'organizazione del Convegno APPIA-GULP-PRODè97 che verrà restituito in seguito all'arrivo dei probabili contributi della Regione Friuli Venezia Giulia.
Non essendovi altro da discutere, la seduta tolta alle ore 15. Il verbale viene letto e approvato seduta stante.
Il presidente Il segretario

Maurizio Martelli Patrizia Asirelli